Alla cardiologia di chieti il primo defibrillatore indossabile salvavita

Pubblicata il: 30/08/2016
Alla cardiologia di chieti il primo defibrillatore indossabile salvavita
Fonte: WWW.SANSALVOINPIAZZA.IT

Nell’Ospedale di Chieti per la prima volta è stato utilizzato un defibrillatore indossabile LifeVest per proteggere dal rischio di arresto cardiaco improvviso un paziente di circa 40 anni affetto da cardiomiopatia dilatativa, patologia che colpisce prevalentemente il ventricolo sinistro, la parte del cuore che invia il sangue nel resto dell’organismo attraverso l’aorta, determinandone...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK