Ciao, il primo profumo di viole l'intimo della primavera il suo pensie

Pubblicata il: 30/08/2016
Ciao, il primo profumo di viole l'intimo della primavera il suo pensie
Fonte: ROBIVECCHIPOETI.ILCANNOCCHIALE.IT

Ciao, il primo profumo di viole l'intimo della primavera il suo pensiero d'aria, ciao. Cercare insieme un pezzo di rottame per fare soldi, quando i soldi non servivano a niente. Meglio col tavolame riempire il cavo telaio della finestra ed inchiodarci la cassa della nostra barca. Andarci sul lago proprio in quel punto dove l'acqua è profonda, il braccio sulla spalla a ribadire ogni volta...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK