Il comune leghista di Castel Mella, nel Bresciano, "inaugura" il parco vietato agli stranieri

Pubblicata il: 31/08/2016
Il comune leghista di Castel Mella, nel Bresciano, "inaugura" il parco vietato agli stranieri
Fonte: WWW.BERGAMONEWS.IT

Un parco pubblico vietato agli stranieri: per entrarci i non residenti devono presentare una richiesta scritta in Comune almeno dieci giorni prima, pagando la tassa di occupazione di suolo pubblico. Succede a Castel Mella, nel Bresciano, a meno di 30 km dalla bergamasca Calcio, dove il sindaco leghista Giorgio Guarnieri ha deciso di adottare la linea dura – per non dire durissima – fissando...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK