“Siamo architetti ma in Portogallo facciamo la pasta fresca. In Italia mancano stimoli e opportunità”

Pubblicata il: 31/08/2016
“Siamo architetti ma in Portogallo facciamo la pasta fresca. In Italia mancano stimoli e opportunità”
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

“La cosa che più mi ha colpito del Portogallo è la grande fiducia che viene data ai giovani”. Elisa, architetto milanese di 31 anni, è arrivata a Lisbona per motivi di studio, durante il periodo dell’università. Ma all’epoca non pensava che ci sarebbe rimasta a lungo e per qualcosa di molto diverso. Dall’incontro con altri tre […] L'articolo “Siamo architetti ma in Portogallo...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK