Siamo un popolo che dimentica

Pubblicata il: 31/08/2016
Siamo un popolo che dimentica
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Come è possibile che solo il terremoto ci faccia scoprire quanto siamo grandi noi italiani? In queste occasioni, riusciamo ad essere generosi, instancabili, organizzati, con un tasso di altruismo che ci invidiano in tutto il mondo. Retoricamente lo abbiamo inscritto simbolicamente addirittura nell’inno: “Fratelli d’Italia, stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte, l’Italia...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK