Asia meridionale, “il 60 per cento delle falde acquifere è contaminato: rischi per la salute di 750 milioni di persone”

Pubblicata il: 1/09/2016
Asia meridionale, “il 60 per cento delle falde acquifere è contaminato: rischi per la salute di 750 milioni di persone”
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Le acque di uno dei bacini più grandi al mondo mostrano livelli di contaminazione preoccupanti, minacciando conseguenze gravi per oltre 750 milioni di persone. Parliamo del bacino indo-gangetico, l’enorme bacino idrico esteso tra Pakistan, India, Nepal e Bangladesh che rappresenta la risorsa d’acqua primaria per l’irrigazione e il consumo dell’intera area. Approssimativamente si parla di...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK