Corruptissima re publica plurimae leges

Pubblicata il: 1/09/2016
Corruptissima re publica plurimae leges
Fonte: FORUMGORIZIA.BLOGSPOT.IT

Com’è noto, uno dei punti cardine della riforma costituzionale è l’abolizione del bicameralismo perfetto. L’attuale sistema legislativo prevede, infatti, che un atto normativo, per diventare legge, debba essere approvato sia dalla Camera dei Deputati che dal Senato con la conseguenza che se uno dei due organi apporta delle modifiche al testo già approvato dall’altro quest’ultimo...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK