"Corsia preferenziale per i discendenti dei nostri schiavi". Il mea culpa dell'università Usa dopo 178 anni

Pubblicata il: 1/09/2016
"Corsia preferenziale per i discendenti dei nostri schiavi". Il mea culpa dell'università Usa dopo 178 anni
Fonte: WWW.REPUBBLICA.IT

si scusa per una tratta di due secoli fa. Tra le iniziative riparatorie, anche la fondazione di un istituto per lo studio della schiavitù e un monumento. Il rettore DeGioia: "Ce lo impone la tradizione cattolica" Georgetown University Nel 1838 la Georgetown University vendette 272 schiavi. A quasi due secoli di distanza, la prestigiosa università americana sta per varare una serie di misure...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK