«Abbandono e iper sfruttamento, mali delle terre di alta quota»

Pubblicata il: 2/09/2016
«Abbandono e iper sfruttamento, mali delle terre di alta quota»
Fonte: CORRIEREALPI.GELOCAL.IT

Al pellegrinaggio ecumenico in Val Visdende dito puntato sul traffico intenso attraverso i passi e sulle grandi quantità di acqua necessarie all’innevamento artificiale delle piste da sci di Francesco Da Mas SANTO STEFANO. «L’abbandono delle terre di montagna provoca danni non solo paesaggistici ed emotivi». Ma problemi non meno gravi sono provocati dall’ipersfruttamento. Che don Mario...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK