Migranti, un anno dopo il piccolo Alan Kurdi si continua a morire

Pubblicata il: 2/09/2016
Migranti, un anno dopo il piccolo Alan Kurdi si continua a morire
Fonte: WWW.PANORAMA.IT

Un anno fa la fotografia del piccolo Alan Kurdi, annegato sulla spiaggia turca di Bodrum faceva commuovere il mondo. In un anno però, la capacità e la volontà di accogliere profughi e migranti non sembra aumentata. Oxfam calcola infatti che "il numero dei migranti che hanno perso la vita nel tentativo di raggiungere un altro paese sia aumentato di oltre un quinto. In tutto il mondo sono morte...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK