Nel borgo di Arzo il festival dei cantastorie

Pubblicata il: 24/08/2016
Nel borgo di Arzo il festival dei cantastorie
Fonte: WWW.ILGIORNALE.IT

«L'uomo è il padrone della parola che conserva nella sua pancia, ma diventa schiavo della parola che lascia fuggire dalle sue labbra». Si tratta di un antico proverbio africano che dona valore ai famosi griot, o maestri della parola che, detentori di un ricco patrimonio culturale, ne danno voce trasmettendola oralmente, ma che calzerebbe perfettamente anche agli artisti di casa nostra....

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK