Terremoto, perché anche le scuole e gli altri edifici "in regola" possono crollare

Pubblicata il: 2/09/2016
Terremoto, perché anche le scuole e gli altri edifici "in regola" possono crollare
Fonte: TGCOM24.MEDIASET.IT

"Ad oggi gli edifici pubblici devono avere una schedatura della vulnerabilità - spiega a Tgcom24 il professor Edoardo Cosenza, ordinario di Tecnica delle Costruzioni allʼUniversità Federico II di Napoli - ma nessun intervento è obbligatorio" Una scuola può essere "sicura", eppure non resistere a un terremoto. Un ospedale può crollare, nonostante sia stato sottoposto a lavori di...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK