Mostre,Maddalena tra peccato e penitenza

Pubblicata il: 3/09/2016
Mostre,Maddalena tra peccato e penitenza
Fonte: WWW.ANSA.IT

Elegante e provocante nella tavola di Montefiore dell'Aso di Carlo Crivelli (circa 1400), estatica e sensuale nel quadro di Giulio Cagnacci 1640), dolente e piangente nella terracotta di Guido Mazzoni (1485) e nell'affresco staccato di Ercole de' Roberti (1490), ispirata e senza tempo nella tela di Carlo Dolci (1664). Sono cinquanta i volti della Maddalena in mostra a Loreto in altrettante...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK