Bancari sul piede di guerra contro il Premier Renzi

Pubblicata il: 4/09/2016
Bancari sul piede di guerra contro il Premier Renzi
Fonte: EMUTUO.IT

L’ultima dichiarazione di Renzi rispetto alle banche ha sollevato un vespaio: secondo il Premier Renzi, nel settore bancario occorre ridurre di 150 mila unità il personale nell’arco di dieci anni. Si tratta di un’affermazione doppiamente opinabile: in primis sul metodo, in quanto le Banche non sono dello Stato ma sono società private, benché sottoposte a L'articolo Bancari sul piede di...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK