Terremoto dell'Emilia, ritardi nella ricostruzione di chiese e centri storici

Pubblicata il: 3/09/2016
Terremoto dell'Emilia, ritardi nella ricostruzione di chiese e centri storici
Fonte: BOLOGNA.REPUBBLICA.IT

ULTIMO viene il Duomo. Mentre la ricostruzione nel “cratere” del terremoto del 2012 procede spedita per quel che riguarda le case private, al punto che su 28mila sfollati, solo 8mila devono ancora rientrare e occupano abitazioni provvisorie (200 di questi sono nei Moduli abitativi), il patrimonio pubblico e monumentale viaggia su un binario più lento. Progetti di complessità maggiore,...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK