L'arte del boicottaggio di Israele. A Torino Brian Eno nega la sua musica a una compagnia di Tel Aviv

Pubblicata il: 5/09/2016
L'arte del boicottaggio di Israele. A Torino Brian Eno nega la sua musica a una compagnia di Tel Aviv
Fonte: WWW.ILFOGLIO.IT

"La musica unisce, crea dialogo per superare le distanze". Brian Eno di questo è sicuro e sbandiera il concetto più o meno in ogni occasione. Basta che però non ci sia di mezzo Israele. Se infatti l'unione pacifica nel nome della musica è obbiettivo dichiarato del musicista produttore inglese, le cose cambiano quando lo stato israeliano si frappone in qualsiasi modo tra l'universalismo...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK