Non per soldi ma per (molto più) denaro

Pubblicata il: 5/09/2016
Non per soldi ma per (molto più) denaro
Fonte: WWW.OLIVIEROBEHA.IT

La notizia è che il calciomercato italiano di questa sessione si è chiuso con un piccolo record stagionale di investimento (711 milioni), secondo solo a quello inglese ricchissimo tra uno sceicco e l’altro, ma il primo per entrate (677). Ovviamente non sfugge la cinesizzazione graduale di due tra i principali club nostrani, casualmente milanesi… La …

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK