Thomas Brussig: "È una reazione alla paura dello straniero ma non c'è rischio per la democrazia"

Pubblicata il: 5/09/2016
Thomas Brussig: "È una reazione alla paura dello straniero ma non c'è rischio per la democrazia"
Fonte: WWW.REPUBBLICA.IT

THOMAS Brussig è uno dei massimi scrittori tedeschi viventi, ha raccontato come pochi la Ostalgie (la nostalgia della Ddr) e incarna da sempre il sentimento dell'ex Germania Est. Forse anche oggi: non è scosso dal trionfo della destra populista in Meclemburgo- Pomerania, dove ha una casa. Perché signor Brussig? "Perché non c'è niente da drammatizzare. Come quando c'erano i pirati. L'Afd non..

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK