Un giornalista felice e sconosciuto

Pubblicata il: 6/09/2016
Un giornalista felice e sconosciuto
Fonte: BLOGAUTORE.REPUBBLICA.IT

I tagli nei giornali causati dalla rivoluzione digitale costringono i giornalisti a scelte drastiche. Come questa, trovata dal Guardian nella Columbia Journalism Review: Suzanne Ashe, che faceva la cronista ad Anchorage, in Alaska, ha trovato un posto di lavoro a 800 chilometri di distanza come editor/reporter (direttore/redattore) del bisettimanale Skagway News, per il quale dovrà scrivere […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK