Postare una tragedia familiare è socialmente utile?

Pubblicata il: 7/09/2016
Postare una tragedia familiare è socialmente utile?
Fonte: WWW.WIRED.IT

L’ultimo è il caso di Ryleigh Ackles: 15 anni, in coma etilico. Sua madre ha socializzato su Facebook le foto di lei intubata e in ospedale. Servirà da monito o è esibizionismo del dolore? Ci sono cose che una madre non dovrebbe vedere mai. Gli ultimi istanti di vita di un figlio, ad esempio, e il momento in cui si schianta in moto, a 160 km all’ora. Alla madre di David Holmes, invece,...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK