"Regeni marchiato e seviziato per giorni dai suoi aguzzini"

Pubblicata il: 8/09/2016
"Regeni marchiato e seviziato per giorni dai suoi aguzzini"
Fonte: WWW.REPUBBLICA.IT

ROMA - Il corpo di Giulio Regeni è stato usato come una lavagna dell'orrore. Quattro, forse cinque lettere, tracciate da una lama in cinque punti diversi documentano incontrovertibilmente quello che a tutti era apparso da subito evidente. Nessun incidente. Per giorni, più mani di boia hanno torturato e marchiato, con sadismo e reminiscenze di altri secoli, il ricercatore italiano. Per poi, dopo..

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK