Tanto nudo e poche battute, il cinema continua a discriminare le donne

Pubblicata il: 8/09/2016
Tanto nudo e poche battute, il cinema continua a discriminare le donne
Fonte: WWW.WIRED.IT

I risultati di una ricerca basata sui 100 film più popolari del 2015 evidenziano come il grande schermo continui a essere maschilista e a oggettivizzare la donna Parlano pochissimo e sono sempre mezze nude. Questa la brutale sintesi di un’ analisi annuale firmata dalla Media, Diversity and Social Change Initiative della Scuola di comunicazione e giornalismo dell’università della...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK