"Un’Amatriciana d’aMare", al Castello Arechi di Salerno un'iniziativa di solidarietà per le popolazioni colpite dal terremoto

Pubblicata il: 9/09/2016
"Un’Amatriciana d’aMare", al Castello Arechi di Salerno un'iniziativa di solidarietà per le popolazioni colpite dal terremoto
Fonte: WWW.CILENTONOTIZIE.IT

Il terribile terremoto che ha devastato il Centro Italia non ha cancellato soltanto edifici e vite umane. La Sabina, infatti, quella porzione di territorio “incastonata” fra Lazio, Umbria e Abruzzo, che ha in Rieti il suo centro più importante e in Amatrice quello più caratteristico, è stata depauperata nel profondo: il sisma ha sepolto costumi e abitudini consolidate, che hanno da sempre...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK