E poi ci offendiamo quando il mondo ci chiama “spaghetti e mandolino”

Pubblicata il: 10/09/2016
E poi ci offendiamo quando il mondo ci chiama “spaghetti e mandolino”
Fonte: WWW.APPELLOALPOPOLO.IT

di PAOLO BARNARD “Lasciatemi cantare con la chitarra in mano… Lasciatemi cantare, sono l’italiano” Venerdì 11 marzo 2011, quello che è forse il più devastante terremoto della Storia moderna colpisce il nord est del Giappone. I morti sono stimati dai 18.000 ai 22.000, i danni all’economia del Paese furono di almeno 250 miliardi di dollari, posizionando questa catastrofe naturale...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK