Gli Italiani nel 1946, secondo William Henry Chamberlin

Pubblicata il: 10/09/2016
Gli Italiani nel 1946, secondo William Henry Chamberlin
Fonte: DOTTORNOMADE.COM

Gli italiani sono per natura intensamente individualisti. Il senso di lealtà verso lo stato è eroso dalle vicissitudini della guerra. “Si salvi chi può,” anziché “Siamo tutti sulla stessa barca,” è l’idea dominante. […] Il possibile effetto politico dell’inflazione, specialmente con il pesante impoverimento della classe media, mi fu chiaro quando la moglie di un […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK