Scuola, supplenti: nuovo sistema di pagamento, “soldi garantiti in un mese”. Ma il decreto non stanzia risorse

Pubblicata il: 10/09/2016
Scuola, supplenti: nuovo sistema di pagamento, “soldi garantiti in un mese”. Ma il decreto non stanzia risorse
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Basta ritardi, incertezza nei pagamenti, stipendi posticipati anche di due o tre mesi. D’ora in poi i precari della scuola verranno retribuiti sempre e con precisione. Almeno questo garantisce il ministero dell’Istruzione. Una promessa importante, che rischia di essere una delle poche novità positive della stagione scolastica al via, visto che la “supplentite” è tutt’altro […]...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK