«Il risveglio di Giustina dimostra che Eluana non doveva morire»

Pubblicata il: 12/09/2016
«Il risveglio di Giustina dimostra che Eluana non doveva morire»
Fonte: WWW.FAMIGLIACRISTIANA.IT

Il teologo Lorenzetti commenta il caso di Rosalba Giusti che a Messina si è risvegliata dopo quattro anni di coma: «Questa vicenda più di tanti discorsi teorici dimostra che le persone in stato vegetativo sono malate non morte. Nel caso Englaro la famiglia scelse l’eutanasia attraverso la sospensione dell’alimentazione e dell’acqua che non c'entrano nulla con l'accanimento terapeutico»...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK