Pensioni, in anticipo con almeno 63 anni, sperimentazione per due anni

Pubblicata il: 12/09/2016
Pensioni, in anticipo con almeno 63 anni, sperimentazione per due anni
Fonte: IT.REUTERS.COM

ROMA - A partire dal gennaio 2017, con una sperimentazione di due anni, i lavoratori che abbiano compiuto almeno 63 anni di età potranno chiedere di accedere alla pensione, in anticipo dunque di 3 anni e 7 mesi. L'accesso all'Ape (anticipo pensionistico) sarà valido per tutti i lavoratori, dipendenti privati, pubblici, partite Iva. E' quanto è emerso dall'incontro di oggi tra i sindacati e il.

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK