I migranti non devono pagare la tassa di soggiorno. La Cgil: "Siano rimborsati". Arezzo, cento casi in 5 mesi

Pubblicata il: 13/09/2016
I migranti non devono pagare la tassa di soggiorno. La Cgil: "Siano rimborsati". Arezzo, cento casi in 5 mesi
Fonte: WWW.AREZZONOTIZIE.IT

I migranti non devono pagare la tassa di soggiorno. E possono richiedere il rimborso di quanto hanno ingiustamente versato dal 30 gennaio 2012 al 24 maggio 2016. “Gli uffici dell’Inca e della Cgil – afferma il segretario provinciale Alessandro Mugnai – sono a disposizione del migranti e delle loro famiglie non solo per le informazioni ma anche per la consulenza e l’assistenza necessarie...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK