Il Sud desaparecido deve ritrovare posto nell’agenda politica

Pubblicata il: 13/09/2016
Il Sud desaparecido deve ritrovare posto nell’agenda politica
Fonte: WWW.UNITA.TV

In un contesto difficile e dimenticato, la domanda estera può fare la sua parte. Intercettarla, però, risulta sempre difficile perché necessita di seria programmazione Alla fine di quella che molti storici considerano una vera guerra civile, nel 1865 si contarono nel Sud d’Italia almeno 8.000 morti tra i soldati dell’esercito piemontese coinvolto negli anni post-unificazione nella...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK