Isis, prigionieri accusati di spionaggio, sgozzati e appesi a testa in già: l'ultimo orrore del Califfato

Pubblicata il: 13/09/2016
Isis, prigionieri accusati di spionaggio, sgozzati e appesi a testa in già: l'ultimo orrore del Califfato
Fonte: WWW.ILMESSAGGERO.IT

Prigionieri sgozzati, appesi a testa giù come pecore in un mattatoio. Scorre il sangue sulla festa santa dei musulmani dell'Eid al Adha: dodici minuti di orrore ripresi dalle telecamere dello Stato Islamico e pubblicati on line. Le immagini raccapriccianti, diffuse lunedì dagli uomini del Califfato, sono l'ennesimo capitolo della ferocia jihadista: questa volta le vittime sono state accusate di.

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK