Ucciso e corpo bruciato,esumazione resti

Pubblicata il: 13/09/2016
Ucciso e corpo bruciato,esumazione resti
Fonte: WWW.CORRIERE.IT

BARI - Sono stati esumati dopo quasi due anni i resti del corpo di Alessandro Leopardi, il corniciaio 38enne di Valenzano (Bari) ucciso nell'ottobre 2014 e ritrovato carbonizzato e ridotto in frammenti il 5 ottobre, a quattro giorni dalla scomparsa. Per il delitto, con le accuse di omicidio volontario premeditato e occultamento di cadavere, è imputato il suocero della vittima, il 68enne Rocc

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK