Caccia: la barbarie moderna

Pubblicata il: 14/09/2016
Caccia: la barbarie moderna
Fonte: SULATESTAGIANNILANNES.BLOGSPOT.IT

  di Gianni Lannes C’è chi in Toscana, a Montalcino ne lla fattoria dei Barbi di proprietà dei Cinelli Colombini, benedice le armi per massacrare gli animali, e chi, impunemente ammazza animali nelle cosiddette “aree protette”, parchi di carta straccia o velina come il Gargano o il Cilento! Una volta la caccia era un'attività di sussistenza alimentare, oggi, è un lussuoso passatempo...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK