Instagram e quei filtri per l’hate speech

Pubblicata il: 14/09/2016
Instagram e quei filtri per l’hate speech
Fonte: WWW.DATAMANAGER.IT

Il social network ha introdotto la possibilità di filtrare i commenti così da cancellare in via preventiva i più violenti e provocatori I social network, si sa, sono piattaforme dalle grandi potenzialità ma anche covo dei peggiori comportamenti della rete. Quelli che una volta si chiamavano “troll”, ora hanno un nome e un volto, spesso inventati, e si aggirano tra le maglie dei...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK