L’industria italiana dell’intrattenimento vale 31 miliardi. Bene internet, games e tv

Pubblicata il: 15/09/2016
L’industria italiana dell’intrattenimento vale 31 miliardi. Bene internet, games e tv
Fonte: NOVA.ILSOLE24ORE.COM

Obiettivo 2020 per l’industria italiana dei media e dell’intrattenimento (E&M), che per quella data – secondo le proiezioni pubblicate oggi da Pwc – potrebbe raggiungere i 36 miliardi di euro. Una crescita constante che conferma i segnali di ripresa dell’ultimo biennio: dai 29,6 miliardi del 2015 ai 31,2 del 2016. A condurre la crescita saranno […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK