La riflessione di dario veranda sopravvissuto al terremoto

Pubblicata il: 15/09/2016
La riflessione di dario veranda sopravvissuto al terremoto
Fonte: VERDISORA.BLOGSPOT.IT

20 secondi... 40 secondi... 80 secondi... e tuo marito, tua moglie, i tuoi figli, tuo padre, tua madre non vivono più. Perdi tutto. Perdi ogni riferimento. Cosa faccio? dove sono? Dov'è la mia casa? Non la riconosco più. Il mio lavoro. Il sorriso dei miei figli... E ripensi a quante inutili liti, a quante volte del tuo parere, della tua opinione ne hai fatto una questione di vita o di morte....

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK