Crotone calcio, chiesti due anni e sei mesi per il presidente Vrenna. L’accusa: intestazione fittizia di beni

Pubblicata il: 17/09/2016
Crotone calcio, chiesti due anni e sei mesi per il presidente Vrenna. L’accusa: intestazione fittizia di beni
Fonte: WWW.ILFATTOQUOTIDIANO.IT

Due anni e sei mesi. Tanto, secondo il sostituto procuratore della Dda di Catanzaro Domenico Guarascio, dovrebbe fare di carcere il presidente del Crotone Calcio Raffaele Vrenna, accusato di intestazione fittizia per aver tentato di scongiurare il sequestro delle sue società quando era sotto processo per associazione mafiosa, estorsione, corruzione e voto di scambio nell’ambito […]...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK