Samuel Beckett – Watt

Pubblicata il: 18/09/2016
Samuel Beckett – Watt
Fonte: LARSWVENCELOWE.BLOGSPOT.IT

Opera ai limiti dell’illeggibile. E sono limiti che in parecchie pagine vengono ampiamente superati. La storia di Watt, un essere misterioso, privo di identità, che compare improvvisamente sulla scena mentre un gruppo di persone è intento a conversare. L’aspetto come vestito del carattere: “inerte sul marciapiede, una sagoma solitaria”, “Tetty non era sicura se si trattasse di un uomo...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK