In difesa dei diritti all’anonimato

Pubblicata il: 19/09/2016
In difesa dei diritti all’anonimato
Fonte: NOVA.ILSOLE24ORE.COM

Aspettano novembre, dopo l’elezione del presidente degli Stati Uniti, quando le acque si saranno calmate e le coscienze assopite e solo allora torneranno alla carica per ottenere finalmente una «discussione adulta» sulla crittografia. Loro sono l’Fbi. Per descrivere il confronto iniziato con Apple (e proseguito con mezza Silicon Valley) sulla protezione dati contenuti in telefonini […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK