Libia, media: "Un lavoratore italiano rapito nel sud del Paese"

Pubblicata il: 19/09/2016
Libia, media: "Un lavoratore italiano rapito nel sud del Paese"
Fonte: TGCOM24.MEDIASET.IT

Un italiano e un canadese, che lavorano per conto di una società italiana di manutenzione dell'aeroporto di Ghat, nel sud della Libia, sono stati rapiti da sconosciuti armati. Lo riferisce l'agenzia di stampa turca Anatolia, citando il sindaco della cittadina, Qawmani Mohammed Saleh. Ghat è un'oasi desertica della provincia di Fezzan, controllata dal governo libico nazionale riconosciuto dalle.

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK