Un tecnico di Belluno rapito in Libia

Pubblicata il: 19/09/2016
Un tecnico di Belluno rapito in Libia
Fonte: CORRIEREALPI.GELOCAL.IT

Danilo Calonego è dipendente di una ditta di Mondovì. E' scomparso insieme a un altro italiano e a un canadese Un lavoro della Conicos BELLUNO. Un bellunese rapito in Libia. E' successo oggi all'alba, a Ghat, nel sud della Libia. Uno è Danilo Calonego, originario di Sedico. L'altro è il collega Bruno Cacace, piemontese di Borgo San Dalmazzo. I due lavorano per la Conicos, una società...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK