Ore dʼangoscia per i due italiani rapiti in Libia: lʼobiettivo è agire in fretta, prima che siano venduti

Pubblicata il: 20/09/2016
Ore dʼangoscia per i due italiani rapiti in Libia: lʼobiettivo è agire in fretta, prima che siano venduti
Fonte: TGCOM24.MEDIASET.IT

Giallo sullʼassenza di una scorta durante gli spostamenti Ore di angoscia per la sorte dei due italiani rapiti in Libia: a Borgo San Dalmazzo, il Comune cuneese di cui è originario Bruno Cacace, e a Sedico, nel Bellunese, dove è nato Danilo Calonego, si attendono con trepidazione notizie da Ghat, dove i due sono stati sequestrati. La priorità è quella di fare in fretta, per cercare di...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK