Scherza coi fanti e lascia stare i Chianti

Pubblicata il: 20/09/2016
Scherza coi fanti e lascia stare i Chianti
Fonte: ACCADEMIADEGLIALTERATI.COM

di Armando Castagno e Fabio Rizzari Parafrasando il celebre Gianfranco Vissani, che in un’antica videocassetta del secolo scorso parlando della cucina di pesce esordiva esclamando“Il pesce è una cosa immenza”, noi possiamo tranquillamente affermare che il Chianti Classico è una cosa immensa. Talmente immensa che la seguente degustazione non ha alcuna pretesa di a) completezza […]

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK