Terremoto, esperto INGV: “oltre 10.000 aftershocks, non si può escludere una replica forte o l’attivazione di una nuova faglia”

Pubblicata il: 20/09/2016
Terremoto, esperto INGV: “oltre 10.000 aftershocks, non si può escludere una replica forte o l’attivazione di una nuova faglia”
Fonte: WWW.METEOWEB.EU

Il sismologo dell’INGV Alessandro Amato spiega su facebook che “alle 19 di oggi sono stati superati abbondantemente i 10.000 aftershocks localizzati. Cosa possiamo dire dall’osservazione della mappa? Che l’area attiva si estende per circa 40km lungo la direzione della catena appenninica (NNO-SSE) e tra i 5 e i 20 km nella direzione trasversale; dove la L'articolo Terremoto, esperto INGV:...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK