Bombe Usa, Rahami voleva martirio. Diario: "Sentirete il rumore delle esplosioni"

Pubblicata il: 21/09/2016
Bombe Usa, Rahami voleva martirio. Diario: "Sentirete il rumore delle esplosioni"
Fonte: TGCOM24.MEDIASET.IT

Nel diario sequestrato allʼattentatore parole di apprezzamento per il fondatore di Al Qaeda Osama Bin Laden e per alcuni terroristi che hanno colpito negli Usa Ahmad Khan Rahami, il 28enne americano di origine afghana arrestato per le bombe a New York e in New Jersey, preferiva morire "come martire" piuttosto di essere catturato. E' quanto emerge dal suo diario, nel quale scriveva che "il...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK