Giorgio Armani devastante su Milano. "Pugno in faccia": perché non gli piace più

Pubblicata il: 22/09/2016
Giorgio Armani devastante su Milano. "Pugno in faccia": perché non gli piace più
Fonte: WWW.LIBEROQUOTIDIANO.IT

«Non mi fermo, vado a lavorare». Giorgio Armani non è rimasto con il premier Matteo Renzi e il sindaco di Milano Beppe Sala al pranzo organizzato nei Laboratori della Scala il giorno di apertura della settimana della moda. Se ne è andato. Non prima però di aver parlato con il presidente del Consiglio («Il suo ritorno in città vuol dire che crede nel nostro lavoro. A Renzi...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK