La solitudine di un albero senza eredi

Pubblicata il: 22/09/2016
La solitudine di un albero senza eredi
Fonte: WWW.JACOPORANIERI.COM

Un atrio principale illuminato dal sole, con due ottagoni ai lati dotati d’ingressi, identificati da svettanti e sottili archi, affiancati da statue classiche di divinità. La più grande struttura vittoriana di vetro e ferro, un vero monumento all’ingegno architettonico del secolo dell’industria. Negli interi 121 ettari dell’orto botanico reale di Kew, sito a pochi chilometri a...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK