Brandine, pasti e volontari: tra i profughi del Palasharp

Pubblicata il: 21/09/2016
Brandine, pasti e volontari: tra i profughi del Palasharp
Fonte: WWW.ILGIORNALE.IT

Paola Fucilieri Ieri alle 15.30 sono arrivate 70 brandine. «Lunedì notte però non è che non volessimo far dormire i profughi per terra, non lo avremmo mai fatto: semplicemente questo è un luogo di culto, dove ogni venerdì ci sono 600 persone di fede musulmana che pregano. Vedi i tappeti? La comunità islamica è così gentile da offrirci lo spazio? E noi, se vogliamo mettere le brandine,...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK