Pestato in metro a Roma, il gip: «Gli aggressori hanno agito per uccidere»

Pubblicata il: 23/09/2016
Pestato in metro a Roma, il gip: «Gli aggressori hanno agito per uccidere»
Fonte: WWW.ILMESSAGGERO.IT

Tornavano da un rave-party, non dormivano da quasi due giorni. Imbottiti di droghe, hanno picchiato «brutalmente due passeggeri inermi». Mentre sferravano pugni e calci, Antonio Senneca e Luigi Riccitiello erano consapevoli di poter uccidere Maurizio Di Francescantonio, colpevole solo di aver chiesto di spegnere una sigaretta accesa su un convoglio della metro B di Roma. Per il gip Ezio...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK