La Roma in mani cinesi? Testaccio dice no

Pubblicata il: 24/09/2016
La Roma in mani cinesi? Testaccio dice no
Fonte: ROMA.CORRIERE.IT

La pancia di Testaccio vibra sulle note della canzone Giulio Cesare di Antonello Venditti: Era l’anno dei Mondiali quelli dell’86, Paolo Rossi era un ragazzo come noi , canta una voce femminile dalla finestra al secondo piano di un palazzo di via Lorenzo Ghiberti. E sui rumors di una possibile cessione di quote giallorosse ai cinesi gli anziani del rione sono compatti: La rivogliamo...

Continua a leggere
Notizie correlate
Commenta
FACEBOOK